Bevande alcoliche con calorie e ingredienti in etichetta dal 2020

Le bevande alcoliche dal 2020 avranno calorie e ingredienti in etichetta. A imporlo è la UE, la quale ha siglato un accordo con Spirits Europe grazie al quale troveremo informazioni nutrizionali dettagliate su diverse bevande alcoliche. Almeno su una confezione su quattro, che salirà a una su due nel 2021. La quota di etichettatura dettagliata aumenterà poi al 66% nel 2022. In questo potremo sapere con esattezza quante calorie stiamo per bere e cosa esattamente stiamo ingerendo.

Christian Porta, presidente di Spirits Europe (organizzazione europea dei produttori di superalcolici, associazione di cui fra l’altro fa parte anche Federvini), ha spiegato che questo è solo l’inizio. L’idea sarebbe quella di andare oltre quanto previsto dagli obblighi legislativi e indicare ogni singola materia prima usata negli alcolici. La speranza è che questa mossa da pionieri venga ben presto seguita anche da altri.

Appare soddisfatto del lavoro svolto anche Vytenis Andriukaitis, commissario UE per la Salute e Sicurezza Alimentare. L’accordo raggiunto, infatti, non serve solamente a proporre etichette degli alcolici più chiare per i consumatori, ma anche a creare un database online. Tutte le informazioni nutrizionali, le calorie e gli ingredienti degli alcolici verranno caricati su un portale ad accesso gratuito, in modo che siano consultabili da tutti in qualsiasi momento. Questo perché è importante stabilire quanti zuccheri o calorie stiamo per ingerire bevendo un alcolico, anche nell’ottica di una dieta sana ed equilibrata.

Avatar Manuela

6 Giugno 2019

commenti (0)

Accedi / Registrati e lascia un commento