di Manuela 22 Febbraio 2021
sfogliatine

Sul sito Salute.gov è stato pubblicato un altro richiamo: sono stati ritirati dal commercio diversi lotti delle Bio Sfogliatine al Sesamo di Fiorentini a causa di un rischio chimico. Sul sito la data di pubblicazione dell’allerta è quella del 20 febbraio 2021, tuttavia sull’avviso di richiamo vero e proprio la data effettiva dei controlli è molto antecedente: si parla del 18 dicembre 2020.

La denominazione di vendita esatta del prodotto interessato dal richiamo è Bio Sfogliatine al Sesamo, il marchio del prodotto è Fiorentini e il nome o ragione sociale dell’OSA a nome del quale il prodotto è commercializzato è Fiorentini Alimentari S.p.A. con sede in via Marco Biagi 8 a Trofarello (TO). Anche il marchio di identificazione dello stabilimento o del produttore è Fiorentini, mentre il nome del produttore è Birko s.r.l., con sede dello stabilimento in via Marco Biagi 6 a Trofarello (TO).

I numeri dei lotti di produzione coinvolti nel richiamo sono:

  • 60/143049
  • 60/152840
  • 60/164351
  • 60/192674
  • 20/89466
  • 20/112110
  • 20/116083
  • 20/133713
  • 20/141334
  • 20/192565
  • 20/229328
  • 20/270211
  • 20/274021

Le date di scadenza o il termine minimo di conservazione sono:

  • 9 aprile 2021
  • 3 giugno 2021
  • 1 luglio 2021
  • 17 luglio 2021
  • 10 agosto 2021
  • 11 agosto 2021
  • 16 settembre 2021
  • 2 ottobre 2021
  • 27 ottobre 2021

L’unità di vendita, invece, è rappresentata dalla confezione da 200 grammi.

Il motivo del richiamo è un rischio chimico, cioè il superamento dei limiti comunitari di ossido di etilene. Nell’avviso non ci sono avvertenze particolari, ma in questo caso il consiglio è sempre quello di non consumare i numeri dei lotti in questione se li si hanno in casa o se sono stati acquistati.