di Manuela 29 Settembre 2020
bob dylan

Se siete fan di Bob Dylan, di sicuro sarete lieti di sapere che è tornato in radio con un nuovo show a tema whiskey. Anche se, a dire il vero, si è trattato anche di un gigantesco spot per la sua etichetta Heaven’s Door, come testimonia anche la bottiglia messa in bella evidenza nella foto promozionale.

Non che ci sia niente di male: suo l’episodio in radio, sua l’etichetta ispirata al nome di una delle sue canzoni più celebri, quindi ci sta questo connubio.

Il premio Nobel ha fatto la sua comparsata come Dj durante una puntata mandata in onda dalla emittente satellitare Sirius XM e disponibile anche in streaming sul sito web del cantante.

Bob Dylan da marzo è in lockdown per via dell’epidemia da Coronavirus, cosa che, da una parte, ha provocato la cancellazione delle tappe del suo Never Ending Tour, ma dall’altra gli ha permesso di uscire con sul primo album di inediti dopo ben otto anni, Rough and Rowdy Ways.

Tornando allo show in radio, però, visto che a settembre si celebra il Bourbon History Month, ecco che Bob Dylan ha pensato bene di proporre una puntata di due ore a tema whiskey, mettendo ovviamente in buona luce la sua etichetta. Bob Dylan ha scelto per l’occasione brani alcolici di diversi cantanti:

  • Van Morrison
  • George Jones
  • Thin Lizzy
  • Tom Waits
  • Stanley Brothers
  • Julie London
  • Byllye Williams
  • Wynonie Harris
  • Frank Sinatra

Non è mancata poi If he River Was Whiskey di Charlie Poole, con tanto di battutine su sbornie varie e whiskey. Tanto whiskey.