di Manuela 8 Dicembre 2020
bocconcini

Ancora un richiamo sul sito Salute.gov: sono stati ritirati dal commercio alcuni lotti dei Bocconcini di cereali tostati a gusti vari di S&P Pop’N Fit a causa di un rischio chimico. La data di pubblicazione dell’allerta sul sito è quella del 7 dicembre 2020, tuttavia l’avviso di richiamo vero e proprio riporta la data del 13 novembre 2020.

Il marchio del prodotto interessato dal richiamo è S&P Pop’N Fit, il nome o la ragione sociale dell’OSA a nome del quale il prodotto è commercializzato è Fietta Spa e il marchio di identificazione dello stabilimento o del produttore è Sapori & Piaceri. Invece il nome del produttore è Banketbakkerij Merba BV con sede dello stabilimento in Wilheminakanaal Noord 2 a Oosterhout, Netherlands.

Questi i dettagli dei lotti dei prodotti ritirati:

  • Bocconcini di cereali tostati al forno con avena 18%, cocco 12% e cioccolato 7%: numero di lotto di produzione 2019006, data di scadenza o termine minimo di conservazione dell’8 luglio 2021 e unità di vendita da 125 grammi
  • Bocconcini di cereali tostati al forno con avena 20% e mirtilli 8%: numero di lotto di produzione 2018906, data di scadenza o termine minimo di conservazione del 7 luglio 2021 e unità di vendita da 125 grammi

Il motivo del richiamo è la presenza di ossido di etilene in concentrazione superiore ai limiti consentiti dalla legge (o,005 mg/kg), contenuto nei semi di sesamo provenienti dall’India. Nelle avvertenze i clienti sono pregati di non consumare i lotti in questione dei prodotti sopra citati e di restituirli presso il punto vendita di acquisto.

1