Bolton Group ha acquisito Wild Planet Foods

Negli Stati Uniti Bolton Group ha acquisito Wild Planet Foods, azienda leader nel settore delle conserve ittiche sostenibili.

tonno rosso

Ancora tempo di shopping per le grandi aziende: Bolton Group ha acquisito Wild Planet Foods, un’azienda leader negli Stati Uniti nel settore delle conserve ittiche sostenibili. Fra l’altro Bolton Group, solo nel 2019, aveva acquisito anche Tri Marine, azienda leader a livello mondiale per quanto riguarda la filiera del tonno sostenibile.

Grazie a questa acquisizione, sia Bolton Group che Wild Planet collaboreranno insieme per creare una catena di approvvigionamento responsabile, in linea con la filosofia di entrambe le aziende.

Wild Planet, infatti, sin dalla sua creazione (è stata fondata nel 2004 da Bill Carvalho, 30 anni di esperienza nell’industria ittica) ha sempre e solo commercializzato in tonno pescato al 100% in modo responsabile, grazie a metodiche di pesca con canna e lenza.

Bolton Group

Idem dicasi per Bolton Group: il suo obiettivo è quello di ragiungere il 100% di pesca sostenibile per il tonno entro il 2024. Attualmente, infatti, l’obiettivo è stato raggiunto al 70%.

Bolton ha confermato che Wild Planet manterrà il suo nome, investendo nella crescita dell’azienda e aiutandone il posizionamento del marchio come prima azienda di conserve ittiche negli Stati Uniti.

Bill Carvalho, Presidente & Founder di Wild Planet, ha dichiarao che entrambe le aziende sono in sintonia su molti aspetti: per loro è fondamentale il comune impegno a preservare gli oceani e il pianeta per le generazioni future. Per tali motivi si è dichiarato orgoglioso e onorato di aver concluso questo accordo.

Anche Marina Nissim, Executive Chairwoman di Bolton Group e figlia del fondatore Joseph Nissim, ha concordato di essere orgogliosa del fatto che Bill Carvalho abbia accettato di continuare il suo percorso insieme a loro. Bolton Group apprezza la cultura e i risultati di Wild Planet e insieme vogliono posizionarsi come marche iconiche a livello mondiale, sempre rispettando la sostenibilità.

Sempre di recente ricordiamo anche un’altra acquisizione: quella di Certosa Salumi da parte del Gruppo Veronesi di Aia e Negroni.

Potrebbe interessarti anche