di Manuela 29 Ottobre 2019
hamburger

Burger King ha deciso di portare i suoi hamburger vegetali anche in Europa. Secondo quanto rivelato da Jose Cil, amministratore delegato della casa madre Restaurant Brands International Inc., in Europa dovrebbero arrivare a breve due offerte di carne non carne, la carne finta su base vegetale. In realtà, due prodotti sono già arrivati la scorsa estate in Svezia, sempre su base vegetale:

  • Rebel Whopper
  • Rebel Chicken King

Adesso, invece, Burger King sta pensando ad un lancio più esteso su suolo europeo, anche se non sono stati forniti molti dettagli precisi. Quindi per ora niente date. Quello che si sa è che il Rebel Whopper in Svezia è stato realizzato grazie alla collaborazione con Vivera, azienda olandese che realizza prodotti sostitutivi della carne.

Questa incursione in Europa è la diretta conseguenza dell’introduzione negli Stati Uniti dell’Impossible Whopper, versione senza carne del celebre Whopper della catena di fast food. L’Impossibile Whopper è prodotto negli USA da Impossibile Foods Inc., ma si sa già che questa azienda non sarà coinvolta nella produzione di prodotti alternativi alla carne su base vegetale che verranno distribuiti nel mercato europeo.

La corsa alla “carne falsa” ha un po’ preso la mano di tutte le grandi aziende del settore: oltre a Burger King, McDonald’s sta testando un sandwich lattuga, pomodoro e Beyond Meat in Ontario e Canada, mentre un Big Vegan basato su carne finta della Nestle SA è al vaglio in Germania. Anche Carl’s Jr e TGI Friday utilizzano la carne non carne di Beyond Meat nelle loro sedi americane.

[Crediti | Bloomberg]