di Manuela 2 Ottobre 2020
caffe

Nespresso ha deciso di pubblicare una ricerca relativa alle abitudini di consumo del caffè degli italiani. La ricerca è stata realizzata da Squadrati, società che si occupa di ricerche e studi di mercato. L’analisi quali-quantitativa che ne è derivta ha creato il Quadrato Semiotico dei bevitori di caffè italiani, individuando quattro differenti profili di coffee lover:

  • Purista (29%): il purista ama il caffè nero, amaro (41%), in tazzina bollente (59%) e ristretto. Il purista sceglie miscele di alta qualità (55%), con particolari provenienze geografiche dei chicchi e delle miscele (66%) e con tostatura particolare (67%). Per il purista bere il caffè è un rituale che prevede anche l’annusare il profumo e l’osservazione del colore prima di berlo effettivamente. Pensare al caffè lo fa star bene (86%), per lui il caffè è una coccola che migliora le pause (93%). Di fronte al cffè perfetto, il purista rimane senza parole (86%)
  • Funzionale (39%): ama il caffè, ma soprattutto per quanto riguarda gli aspetti benefici (60%). Per il funzionale è l’zione energizzante e di ricarica ad essere importante (64%). Non può rinunciare al caffè del mattino (93%): con i funzionali non bisogna parlare prima che abbiano bevuto il loro caffè (54%). Preferisce il caffè nero e lo beve almeno 3 volte al giorno
  • Esploratore (16%): anche lui ama il caffè, ma preferisce sperimentare. Adora la crema sul caffè (47%) e la tazzina calda (59%). L’esploratore ha la tendenza a provare diverse ricette e varietà, non si ferma al solo caffè ristretto
  • Social (16%): per lui bere il caffè è un momento di convivialità (82%), più che all’esperienza di consumo pensa alle relazioni e allo stare insieme. Organizza il suo tempo intorno al caffè per parlare e divertirsi. Il social non beve il caffè bollente, ma aspetta che sia tiepido (47%). Consuma meno caffè al giorno rispetto al purista e al funzionale, ma almeno una volta al giorno si concede una tazzina (54%)

Ma la ricerca non è finita qui. Il 94% degli italiani consuma caffè: di questi, il 46% ne apprezza il profumo prima di berlo, mentre il 40% è particolarmente attento alla crema. Il 64% degli italiani considera il consumo del caffè un rituale con gesti da rispettare. 8 consumatori su 10 scelgono caffè al 100% o con prevalenza di arabica o robusta, mentre la maggior parte (86%) preferisce il consumo a casa.