di Manuela 15 Ottobre 2019
campari

Campari compra Ancho Reye e Montelobos, le aziende messicane produttrici di liquore al peperoncino e mezcal artigianale. Più nel dettaglio, Campari ha acquisito sia la ditta Licorera Ancho Reyes y Cia S.A.P.I. de C.V., sia la ditta Casa Montelobos S.A.P.I. de C.V.

La prima ditta è la produttrice dell’Ancho Reyes, un liquore naturale che si ottiene lavorando i peperoncini ancho e poblano che vengono coltivati a Puebla, in Messico, su suolo vulcanico. Se amate i cocktail o siete dei fautori della tendenza della mixology, in molte delle nuove proposte potreste imbattervi in questo liquore assai piccante.

La seconda ditta, invece, produce il Montelobos, un mezcal artigianale (o mescal, chiamatelo come preferite), frutto della distillazione alcolica di piante di agave in Messico. Le vendite di mezcal nel corso degli ultimi anni sono in continua crescita, soprattutto per questo prodotto di fascia premium.

In generale, il principale mercato di vendita per Ancho Reyes e Montelobos sono gli Stati Uniti: qui viene venduto il 66,4% del totale. Altri mercati importanti sono rappresentati da Messico e Regno Unito. Nel corso del 2018, le vendite di entrambi i brand sono state di circa 6 milioni di euro. E adesso questi marchi appartengono a Campari: chissà come cambieranno ora le cose?