Carbonara alla panna e bacon: Martha Stewart gioca con il fuoco

Evidentemente gli Americani continuano a non capire che la Carbonara per noi Italiani è sacra: questa volta ci prova Martha Stewart, proponendo una ricetta con panna, parmigiano e bacon.

Martha Stewart

E niente. Questa settimana hanno deciso tutti di farci ribollire il sangue nelle vene, come se non sapessero quanto noi Italiani teniamo alla nostra cucina e quanto siamo suscettibili sul tema. Dopo Gordon Ramsay che dice che la cucina greca è meglio della nostra, arriva ora Martha Stewart proponendoci una (argh) carbonara al bacon.

La superstar delle ricette americana ha infatti proposto una “sua” versione della carbonara, come se la cucina romana permettesse in qualche misura rivisitazioni sul tema. Non si può, Martha, sappilo. Soprattutto se dentro ci metti panna e bacon.

Un “piatto per una cena veloce” e “una riserva di comfort food”, dice Martha mentre prepara la sua carbonara su Instagram: tutte cose molto vere, in effetti, ma il problema, per i puristi del tema, rimane.

Martha Stewart carbonara

La chef e ambasciatrice del gusto Barbara Pollastrini, ad esempio, non ha apprezzato la rivisitazione, sostenendo che solo guardarla le abbia fatto venire un mezzo infarto. “Prima di tutto, non c’è bisogno di usare l’olio extravergine di oliva, perché il grasso del guanciale è tutto ciò che serve, ed è da lì che viene tutto il sapore”, ha detto Pollastrini commentando il video e aggiungendo che “è un sacrilegio usare il bacon. È come fare una torta di mele, e al posto delle mele usi le pere. Non puoi chiamarla torta di mele!”. “Nella vera carbonara, usiamo solo tuorlo d’uovo e assolutamente nessuna panna, ha aggiunto”. “Non stai facendo una frittata. E per la vera carbonara si usa solo pecorino romano, non parmigiano.”

Potrebbe interessarti anche