di Valentina Dirindin 11 Aprile 2020
ferragni chiara tiramisù

Son tempi duri, e anche Chiara Ferragni per sbarcare il lunario si lancia nel mondo delle food blogger, preparando un bell’uovo di Pasqua ripieno di tiramisù alle fragole (che si sa, sono proprio di stagione ad aprile). D’altronde capiamo: di vestiti, in un momento in cui siamo tutti chiusi in casa (in tutto il mondo) presumiamo se ne vendano pochi, mentre stiamo diventati tutti super chef. Quindi, di necessità virtù: da fashion blogger a food blogger casalinga è un attimo (d’altronde, aveva già lanciato i suoi Oreo personalizzati, no?).

In quello che sembra un appuntamento di un format (con tanto di titolo un tantino poco lusinghiero per lei, “Se chiara può cucinarlo…puoi farlo anche tu”) troviamo la bionda influencer e imprenditrice all’opera con sbattitore e sac a poche per preparare una bella metà di uovo di Pasqua ripiena di crema e savoiardi, come la migliore delle tradizioni del tiramisù vuole.

Poi il tocco d’inventiva, per decorare: delle gigantesche fragole, e noi capiamo pure che la povera Chiara si intenda più di stagioni delle collezioni moda che di quelle di frutta e verdura, ma Galbani, che ha sponsorizzato tutta l’operazione, avrebbe potuto fornirle magari un’ingrediente un po’ più adatto al periodo.

Ma non vogliamo essere più cattivi del solito, e bisogna dire che il risultato, alla fine, è invitante, e Chiara assaggiandolo conferma: è buono. A posto, Chiara: il tuo futuro è assicurato. Ci pensa Galbani.