Cioccolato: la piemontese Nutkao acquisisce la belga Boerrineke

Nutkao acquisisce l'azienda belga Boerrineke, ampliando ulteriormente la propria rete di distribuzione nei mercati di Belgio e Paesi Bassi.

Crema Pan di Stelle

Nutkao s.r.l si amplia con l’acquisizione dell’azienda belga Boerrineke SV, specializzata nella produzione di spalmabili e cioccolato. L’obiettivo del Gruppo piemontese, che si trova a una manciata di chilometri di distanza dalla Ferrero (l’altra grande azienda italiana famosa per le creme spalmabili a base di nocciola, sfidata in passato con la Crema Pan di Stelle), è quello di formare una rete di distribuzione capillare e radicata con un particolare focus specifico sui mercati di Paesi Bassi, Belgio, Francia e Germania.

“Boerinneke è un’acquisizione strategica per il Gruppo al fine di consolidare la crescita in Europa dove i clienti conoscono e riconoscono la qualità dei prodotti Nutkao” ha commentato Federico Fulgoni, Ceo Nutkao, sottolineando inoltre l’importanza della Boerrineke nel panorama belga, che è un mercato celebre “per la qualità e la maestria nella lavorazione del cioccolato.” A guidare la neo-acquisita Boerrineke in qualità di co-Ceo saranno i fratelli Daniel e Marcel Peeters, a loro volta da poco entrati nel Gruppo piemontese.

Con questa acquisizione, che come accennato in precedenza va a incastonarsi come nuova tappa nella campagna di espansione intrapresa nel 2015, Nutkao può ora vantare stabilimenti negli Stati Uniti, Ghana e Belgio (oltre al quartier generale a Canove di Govone, in Piemonte), e una distribuzione che tocca 80 paesi in tutto il mondo.

Potrebbe interessarti anche