di Manuela 20 Maggio 2020
pernigotti

Parliamo di cioccolato: a quanto pare Pernigotti potrà costruire il nuovo stabilimento al di fuori di Novi Ligure. Tutto questo sempre se il Comune di Novi Ligure non impugnerà la sentenza al Consiglio di Stato per ribaltare ancora una volta il giudizio.

Quello che è successo è questo: l’anno scorso, con una delibera, il 20 aprile 2019 il Consiglio comunale della città di Novi Ligure aveva inserito una condizione secondo la quale subordinava la destinazione prevista dal Piano regolatore per l’area di cui la Pernigotti è proprietaria alla ricollocazione del nuovo impianto produttivo dell’azienda dentro al territorio comunale di Novi Ligure.

Ovviamente la proprietà turca di Pernigotti non ha mai gradito questa imposizione in quanto vorrebbe avere la libertà di costruire il suo stabilimento da altra parte.

Ebbene, adesso il Tar, con la sentenza del 19 maggio, ha dato ragione ai legali della Pernigotti, accogliendone il ricorso e annullando, di fatto, la delibera del Comune. Il che vuol dire che la proprietà turca ha ricevuto l’ok a costruire il nuovo stabilimento dove preferisce.

Adesso bisogna capire se Novi Ligure non deciderà di impugnare la sentenza portandola al Consiglio di Stato o se tale sentenza non diventerà la spinta che la proprietà turca aspettava per riposizionare altrove la produzione.