di Manuela 30 Giugno 2020
cioccolato

Una buona notizia: CioccolaTò torna in autunno a Torino con nuove location. Almeno, questa è l’idea di base: a causa del richiesto distanziamento anti Coronavirus, il progetto è quello di ampliare la manifestazione in altre zone del capoluogo piemontese.

L’organizzazione di CioccolaTò ha continuato a lavorare anche durante questo lockdown per riuscire a organizzare la manifestazione. Le date sono state confermate: salvo ulteriori ondate di Covid-19, CioccolaTò a Torino si terrà dal 30 ottobre all’8 novembre 2020.

Per quanto riguarda le location, confermate come sempre piazza San Carlo e via Roma, a cui potrebbe però aggiungersi piazza Solferino. L’idea è quella di organizzare qui un Ristorante del Cacao con tanto di cucine ci chef e pasticceri e laboratori per bambini e famiglie. Secondo Guido Napoli, portavoce dell’organizzazione, in questo modo sarà possibile garantire il distanziamento e evitare gli assembramenti.

Confermati in piazza San Carlo show cooking, convegni, degustazioni e anche incontri su prenotazione. Non mancheranno la fabbrica del cioccolato e del gianduiotto, a cui si aggiungeranno altri maestri pasticceri con i loro macchinari per far vedere al pubblico come si fanno tavolette e creme spalmabili.

Oltre agli stand dedicati al cioccolato, ci saranno anche altre associazioni come Nida, la Nazionale Italiana dell’Amicizia. L’organizzazione sta anche pensando di creare un video in cui celebri vip piemontesi e cittadini grideranno lo slogan “Anch’io ci sono”.

E’ inevitabile chiedersi se anche Iginio Massari parteciperà visto il nuovo locale aperto a Torino.