di Manuela 11 Febbraio 2021
coca-cola

Da Coca Cola arrivano i distributori che permetteranno di ordinare le bevande dallo smartphone, senza bisogno di toccare il distributore stesso. Il che, in tempi di pandemia da Covid-19, è decisamente un’idea sensata.

I distributori Coca Cola Freestyle, grazie a una collaborazione con Amazon Web Services, consentiranno ai consumatori di ordinare le loro bevande preferite senza bisogno di avere alcun contatto col distributore. E adesso questi distributori hanno fatto capolino anche in Italia. Si parla di “Mobile pour” e la cosa bella è che non ci sarà bisogno di installare applicazioni o software che vadano ad appesantire la memoria già sovraccarica dei nostri smartphone.

Inoltre non verrà richiesto di registrarsi su nessuna piattaforma. In pratica bisognerà effettuare una scansione del QR code che si trova sul distributore. In questo modo si aprirà sul nostro smartphone una schermata con un menu dove troveremo i loghi delle varie bevande. Basterà cliccare sul logo prescelto ed ecco che il distributore erogherà nel bicchiere la bevanda prescelta.

Questi distributori Coca Cola Freestyle in versione touchless non sono niente altro che l’evoluzione dei vecchi dispositivi creati una decina di anni fa. Nel modello originario si poteva scegliere la bevanda cliccando sull’apposito pannello touchscreen. Ma adesso, complice anche la pandemia, si è fatto un passo avanti: in questo modo si potrà ordinare senza toccare lo schermo del distributore, limitando così le possibilità di contagio.

Al momento questi distributori sono presenti solo in alcune città e regioni italiane (all’estero sono già attivi da qualche mese): li troverete a Milano, Roma, Veneto e Toscana. Se volete sperimentarli, Coca Cola ha messo a disposizione sul sito ufficiale un tool per scoprire quale sia il distributore più vicino a voi.

Un altro vantaggio di tali distributori è che pare aiutino a ridurre i rifiuti in plastica del 30%, fattore che contribuisce alla scelta di Coca Cola di ridurre il più possibile l’uso della plastica. Sempre in quest’ottica, per esempio, da poco Coca Cola è uscita con una nuova bottiglia 100% riciclata.

[Crediti Foto | YouTube]