di Manuela 19 Aprile 2021
farro

Sul sito dei supermercati Conad è comparso un nuovo avviso di richiamo: è stato ritirato dal commercio un lotto del Farro – I Cotti al Vapore a causa di un rischio presenza allergeni. L’avviso di richiamo riporta la data del 16 aprile 2021.

La denominazione di vendita precisa del prodotto interessato dal richiamo è Farro 150g x 3 – I Cotti al Vapore, mentre il marchio del prodotto è Conad, mentre il nome del produttore è Globus Konzervipari zrt con sede dello stabilimento in Monostorpalyi ut 92 a Debrecen, in Ungheria.

Il numero del lotto di produzione coinvolto nel richiamo è LE2G327, quello con codice EAN riportato sulla confezione 8003170062511 e data di scadenza o termine minimo di conservazione del 31 dicembre 2024. L’unità interessata sono le lattine da 150 grammi ciascuna (vendute in confezioni da tre).

Il motivo del richiamo è il rischio presenza allergeni: durante i controlli effettuati, Conad ha riscontrato che nel lotto in questione non è presente farro, bensì soia.

Per questo motivo tutti coloro che avessero già acquistato il lotto specifico in questione, sono invitati a non consumarlo (soprattutto se allergici alla soia) e a riportarlo presso un qualsiasi punto vendita di Conad. Qui o si procederà alla sostituzione con un altro lotto del prodotto o al rimborso.