di Manuela 20 Dicembre 2019
alici

Arriva un nuovo richiamo da parte del sito Salute.gov: questa volta è stato ritirato dal commercio un lotto di Conad – Filetti di alici in olio d’oliva. Sull’avviso di richiamo si legge che il motivo è legato a un rischio chimico, cioè la presenza di istamina. Sul sito la data del richiamo è quella del 20 dicembre 2019, mentre sull’avviso riporta la data del 19 dicembre 2019.

La denominazione di vendita esatta del prodotto è Filetti di alici all’olio dioliva gr. 150, il marchio del prodotto è Conad e il nome o ragione sociale dell’OSA a nome del quale il prodotto viene commercializzato è Conad S.C. – Via Michelino 59, Bologna. Il marchio di identificazione dello stabilimento/del produttore è AL 28 PP, il nome del produttore è Zarotti spa – Via Nuova di Coloreto 15/A, Parma, mentre la sede dello stabilimento è la Poseidon SH.P.K. Shengjin (Lehze), Albania.

Il lotto di produzione interessato dal richiamo è il numero MT 189, quello dal peso netto di 150 g. e con cSupermercati: per Conad-Auchan stimati 3100 esuberi o termine minimo di conservazione dell’8 ottobre 2020.

Sull’avviso di richiamo si legge che il motivo del ritiro dal commercio va ricercato nella presenza di istamina oltre i limiti di legge in campioni effettuati in sede di autocontrollo.

[Crediti | Salute.gov]