di Manuela 24 Settembre 2020
chiuso

In Francia, a causa del peggioramento della pandemia da Coronavirus, bar e ristoranti saranno chiusi del tutto a Marsiglia e nelle zone del Sud. Il Governo ha annunciato la necessità di imporre misure più restrittive. Per questo motivo a Marsiglia, nella zona metropolitana di Aix-Marsiglia, nell’area metropolitana di Aix-en-Provance e anche a Guadalupa nei Caraibi, è stata istituita una zona di massima allerta.

A dare la notizia è stato Olivier Veran, ministro della Salute. Il fatto è che questo livello di allerta precede di un gradino quello dello stato di emergenza. Bar e ristoranti dovranno tirare giù la serranda in queste zone, mentre da altre parti, come Parigi, bar e ristoranti dovranno chiudere alle 22, con divieto di feste.

Veran ha avvisato che la situazione sta continuando a peggiorare di giorno in giorno. C’è ancora tempo per agire e mettere in atto misure precauzionali: queste misure restrittive sono state decise proprio per cercare di uscire da questa traiettoria. Il ministro ha poi ricordato ai francesi di rispettare il distanziamento sociale e a prestare attenzione a cene e riunioni con amici o famigliari.

Ricordiamo che in Francia bar e ristoranti avevano riaperto i battenti circa a metà giugno, dopo la serrata provocata dal lockdown.