di Manuela 25 Settembre 2019
disney

Disney ha deciso di aumentare l’offerta dei prodotti alimentari a base vegetale nei menu dei parchi. La mania del cibo su base vegetale non risparmia nessuno: prima Burger King, poi White Castle, Dunkin’, Del Taco e ora anche la Disney. L’azienda ha da poco annunciato che ha deciso di implementare la sua selezione di cibi vegetali nei suoi parchi negli Stati Uniti, a partire già da ottobre.

Nel Walt Disney World Resort di Orlando in Florida troverete più di 400 prodotti alimentari privi di carne, latticini, uova o miele a partire dal 1 ottobre nei ristoranti con servizio rapido. I locali con servizio al tavolo, invece, aggiungeranno le nuovo opzioni con un paio di giorni di ritardo. Il Disneyland Resort di Anaheim, California, lancerà i nuovi prodotti la prossima primavera.

Secondo la Disney, i clienti chiedono da tempo di aumentare l’offerta di cibi vegetali nei parchi e negli hotel. Ma cosa arriverà? Di sicuro ci saranno nuove insalate, senza dimenticare hot dog, hamburger e salsicce di carne non carne. La cosa curiosa è che la Disney per ora si è rifiutata di rivelare con quale compagnia abbia collaborato per offrire queste alternative vegetali alla carne.

In realtà l’azienda offre già alimenti a base vegetale, fra cui hamburger vegetariani e il dessert Dole Whip senza latte. Nuove voci del menu adesso saranno una Florentine senza uova al Magic Kingdom e una sandwich con salsiccia affumicata vegetale presso Animal Kingdom. Tutti questi prodotti vegetariani saranno contrassegnati nel menu con un’icona a forma di foglia.

Se siete andati nel settore Star Wars: Galaxy’s Edge, probabilmente avrete già notato alcune offerte vegetariane. Il ristorante Food & Cargo Docking Bay 7 propone la Felucian Garden Spread, composta da proteine di patate e soia insieme a hummus alle erbe al gusto di pomodoro e cetriolo. Sempre qui si trova anche l’Ithorian Garden Leaf: ancora patate e semi di soia, ma con una forma che sembra un polpettone, servito con purè di verdure arrosto, verdure di stagione e salsa di funghi.

Lancio un appello: Disney, al posto di lanciare più piatti vegetariani (visto che già erano presenti), che ne dici di inserirne di più per le persone che soffrono di varie allergie? Al mondo non esiste solo l’allergia alle arachidi o la celiachia. Magari anche le persone con altre allergie vorrebbero poter mangiare qualcosa mentre si trovano nei tuoi parchi.

[Crediti | CNBC]