di Manuela 30 Dicembre 2019
Mauritius

David Bauernfeind, CFO di Domino’s Pizza, è morto annegato durante le vacanze alle Mauritius. Pare che il direttore finanziario del colosso di consegna delle pizze sia annegato mentre faceva snorkeling. Le forze dell’ordine stanno ora indagando per capire cosa sia effettivamente successo.

David Bauernfeind, 51 anni, si trovava con moglie e figlia in vacanza alle Mauritius. La famiglia alloggiava presse un hotel a Belle-Mare, in uno dei resort più glamour dell’isola. Il giorno di Santo Stefano, non vedendolo ritornare, la moglie Nicolette ha denunciato la scomparsa. Poco dopo il corpo dell’uomo è stato trovato senza vita in una laguna di Belle-Mare da uno skipper. Fonti vicine alle indagini hanno riportato che la morte dell’uomo è stata confermata sul luogo dal personale medico: il corpo è poi stato trasportato al Victoria Hospital di Candos. La moglie ha identificato il corpo.

Gli esiti dell’autopsia hanno parlato dell’asfissia da annegamento come causa della morte. Un portavoce delle forze di polizia locali hanno avvertito che ci sarà un’indagine completa sulla morte di David Bauernfeind, la quale viene per ora trattata come un “tragico incidente”.

David Wild, CEO di Domino’s Pizza, venerdì scorso ha reso omaggio al collega: ha spiegato che l’azienda intera era scioccata e rattristata da questa tragica notizia. Inoltre il CEO ha inviato le condoglianze di tutti alla famiglia.

[Crediti | Metro.co.uk]