di Manuela 22 Ottobre 2019
Downton Abbey, ricettario

Downton Abbey: arriva il ricettario ufficiale di Annie Gray in vista dell’uscita del film al cinema. Il libro uscirà il 24 ottobre, avrà 272 pagine, sarà a colori e costerà 35 euro (è cartonato cucito con fettuccia segnalibro). Secondo quanto rivelato da Panini Comics, qui troverete più di 100 ricette ispirate alla cucina della famiglia Crawley.

Se siete fan della serie, si tratta di un volume che vi trascinerà all’interno delle atmosfere di Downton Abbey. La storica del cibo Annie Gray ci fa conoscere i piatti che erano popolari sulle tavole del Regno Unito fra il 1912 e il 1926, un periodo di grandi cambiamenti e conflitti che influenzarono anche lo sviluppo culinario.

La particolarità del libro è che suddivide le ricette in due sezioni:

  • Cucina francese: sono i piatti più sofisticati, quelli che finivano sulle tavole del “piano di sopra” nelle case delle persone ricche e abbienti
  • Tradizione popolare: sono i piatti del popolo, quelli che venivano mangiati dal “piano di sotto”, più semplici, ma sempre ricchi di sapore e creatività

Per ogni ricetta, oltre a trovare ingredienti e modalità di preparazione, ci sarà un breve excursus sulla storia e origini di quel piatto e le citazioni tratte dalla serie TV. Fra le ricette troverete:

  • Digestive Biscuits: nati come tentativo dei fornai di vendere i loro biscotti a persone con problemi digestivi. Si tratta di biscotti leggeri e salutari, dal gusto abbastanza neutro
  • Madeleine: un classico della cucina francese, erano riservati ai tè pomeridiani delle signore (ma finivano per essere anche spuntini notturni)
  • Meringata di lamponi: ricetta tipica delle case di campagna per via della facilità con cui si reperivano gli ingredienti

Downton Abbey: trama della serie

Downton Abbey è una serie televisiva anglo-americana in costume. Ambientata fra il 1912 e il 1926 durante il regno di re Giorgio V, si svolge nella tenuta immaginaria di Downton Abbey nello Yorkshire. Al momento la serie è composta da sei stagioni e un film sta per uscire al cinema. La trama segue le vicende degli abitanti della tenuta di campagna del Conte e della Contessa di Grantham. Qui conosciamo i membri della famiglia aristocratica dei Crawley e dei loro servitori. Tutto inizia il 15 aprile 1912 quando arriva la notizia dell’affondamento del RMS Titanic.

La famiglia Crawley è sconvolta dal fatto che James Crawley, cugino del conte e il figlio Patrick, erede della proprietà e della dote della Contessa Cora, sono morti nel terribile naufragio. Questo fa sì che il nuovo beneficiario della fortuna diventi il giovane Matthew, cugino di terzo grado della famiglia e avvocato a Manchester. I Crawley (soprattutto la Contessa Madre Violet, interpretata dalla mitica Maggie Smith) rimangono letteralmente inorriditi dal fatto che una persona che lavora, del tutto avversa al fatto di adattarsi alla loro vita aristocratica, sia il destinatario di tutti i loro beni.

Accanto a questa vicenda principale, ci sono poi tutti gli intrecci delle storie d’amore degli aristocratici e dei servitori, con lo sfondo delle peripezie legate alle vicende storiche del periodo.