Eataly aprirà la sua prima sede nel nord della California

Se ne parla dal 2019, ma forse ora Eataly è pronta ad aprire la sua prima sede nella Bay Area, nel nord della California.

Eataly Ginza

Pare che stavolta sia vero: Eataly (che ha da poco chiuso la sua filiale a Mosca) si appresta ad aprire la sua prima sede nella Bay Area, nel nord della California. È solo dal 2019 che si vocifera di questa apertura, ma adesso, finalmente, arriva una notizia un po’ più concreta su questo progetto tanto vagheggiato.

Così come confermato da Eataly, la nuova sede californiana sorgerà alla Westfield Valley Fair di San Josè, lungo lo Stevens Creek Boulevard. Si parla di uno spazio espositivo di 45mila piedi quadrati, circa 13.716 metri quadrati, suddivisi su tre piani.

Pare che la costruzione della struttura sia quasi terminata. Al suo interno troveranno posto:

  • due ristoranti
  • un wine bar
  • un bar
  • parecchi stand che venderanno sia prodotti importati che prodotti locali

Eataly Ginza pasta fresca

Si sa anche già che uno dei due ristoranti farà parte del gruppo Pizza & La Pasta e servirà pasta fresca e pizza napoletana. Non si sa nulla riguardo alle altre offerte della ristorazione: Eataly per ora si è rifiutata di condividere altri dettagli.

Nella nuova sede californiana di Eataly ci saranno 300 posti di lavoro: sono ricercate le figure di pescivendolo, macellaio, chef e anche addetto alle mozzarelle.

Eataly ha passato anni a cercare la location giusta. L’area relativa al centro commerciale di South Bay è stata recentemente riquailificata (per un valore di 1,1 miliardi di dollari), attirando così diversi importanti ristoranti come Shake Shack e i suoi hamburger e la catena coreana di barbecue Baekjong. Nonostante la pandemia, solamente nel 2020 a Westfield sono stati aperti 42 fra ristoranti e negozi.

Eataly