di Marco Locatelli 16 Luglio 2020
Elisa Isoardi

Dopo 20 anni di onorato servizio, lo show cooking di Rai 1 La prova del cuoco ha chiuso definitivamente i battenti da poche settimane e per la presentatrice Elisa Isoardi si chiude un’importante avventura, non senza qualche strascico emotivo, come confessa lei stessa ai microfoni del settimanale Oggi.

Piango ancora se penso alla fantastica squadra con cui ho lavorato”, racconta la Isoardi, che in merito al mancato saluto alla Clerici nell’ultima puntata spiega: “quando sono entrata nel programma, dopo di lei, l’ho ringraziata. Ma perché avrei dovuto farlo anche nell’ultima puntata? Fra di noi non c’è alcuna antipatia”.

Quelli a La prova del cuoco sono stati anni in chiaroscuro per la conduttrice, che confessa: “Hanno provato a distruggermi in tutti i modi ma non ce l’hanno fatta. Andare in diretta tutti i giorni per me è stato un viatico. Si accendeva la telecamera e mi lasciavo tutto alle spalle: è stato davvero terapeutico. Mi ha regalato spensieratezza e ora mi viene il magone a pensare di non rivedere più le persone con cui lavoravo, perché sono stati compagni di viaggio”.

Ora la conduttrice passerà al timone di Check-up, storico programma di medicina andato in onda dal 1977 al 2002 e che quindi ritornerà in onda dopo 18 anni dalla sua chiusura.

Un incarico che secondo alcune voci di corridoio non sembrava convincere appieno la Isoardi, voci però smentite dalla conduttrice al settimanale Oggi: “Mi sono occupata di questo argomento a Uno mattina per diversi anni e farlo ora in un momento storico in cui la salute è così importante, mi onora”.

FONTE: OGGI