di Manuela 26 Aprile 2021
succo arancia

Il sito ufficiale Coop ha pubblicato un nuovo avviso di richiamo. Sono stati ritirati dal commercio alcuni lotti dell’Estratto arancia rossa Smile di Insal’Arte – OrtoRomi a causa di un rischio chimico. Qualche giorno fa, invece, era stato pubblicato un richiamo relativo altri lotti dell’Estratto arancia bionda di Insal’Arte, sempre a causa del medesimo rischio chimico.

La denominazione di vendita esatta del prodotto interessato dal richiamo è Estratto Arancia Rossa 500 g Smile, mentre il marchio del prodotto è Insal’Arte di OrtoRomi e il nome del produttore è OrtoRomi società cooperativa agricola, con sede dello stabilimento in via Piovega 55 a Borgoricco, provincia di Padova.

I numeri dei lotti di produzione coinvolti nel richiamo sono:

  • L.586109306: data di scadenza o termine minimo di conservazione del 19 maggio 2021, unità di vendita bottiglia da 500 grammi
  • L.586109718: data di scadenza o termine minimo di conservazione del 23 maggio 2021, unità di vendita bottiglia da 500 grammi
  • L.586110207: data di scadenza o termine minimo di conservazione del 28 maggio 2021, unità di vendita bottiglia da 500 grammi

Coop ha specificato che i punti vendita interessati dal richiamo sono solamente alcuni di quelli situati in Toscana e nel Lazio.

Il motivo del richiamo è un rischio fisico, cioè la presunta presenza di Diamethoate e di Chlorpyrifos nella materia prima arance. Tali principi attivi, infatti, non sono autorizzati nella Comunità Europea.

Coop invita, dunque, i consumatori a riconsegnare i numeri di lotto sopra indicati del prodotto in questione presso il punto vendita di acquisto. Ovviamente se si hanno in casa tali lotti, non devono essere utilizzati.