di Manuela 12 Settembre 2019
ceci

E’ arrivato un altro richiamo sul sito Salute.gov: questa volta si tratta della Farina di ceci – Molino Zanone. Secondo l’avviso di richiamo, il motivo della segnalazione sarebbe un rischio microbiologico. La pubblicazione sul sito ufficiale risale all’11 settembre 2019, mentre sull’avviso di richiamo la data effettiva è quella del 6 settembre 2019.

Il marchio del prodotto ritirato è Molino Zanone, mentre la denominazione di vendita è Farina di ceci. Il nome o ragione sociale dell’OSA a nome del quale il prodotto è commercializzato è Molino Zanone srl. Per quanto riguarda il marchio di identificazione dello stabilimento/del produttore è sempre Molino Zanone, mentre il nome esatto del produttore è Molino Zanone SRL con sede dello stabilimento in via Provincianel Ceva 3, 12070 a Lisio (CN).

Il lotto di produzione ritirato dal commercio è il numero FI00172.19A,B con data di scadenza o termine minimo di conservazione del 21 giugno 2020 e peso di 400 grammi a confezione.

Il motivo del richiamo è la presenza di infestanti. Nelle avvertenze si avvisano i negozi e i punti vendita a mettere subito apposita cartellonistica sugli scaffali per informare i clienti. Inoltre la merce interessata dal richiamo verrà subito ritirata a carico della Molino Zanone.