di Manuela 9 Dicembre 2020
fattorie osella

Ieri abbiamo parlato dell’iniziativa di solidarietà di Ikea. Oggi tocca a quella di Fattorie Osella: l’azienda ha deciso di donare 100mila pasti per Natale a chi ne ha bisogno. E il tutto avverrà con l’ausilio di Banco Alimentare.

I 100mila pasti (ciascuno di essi corrisponde a 500 grammi di alimenti) verranno regalati alle persone che si trovano in difficoltà anche a causa della pandemia da Coronavirus. In questo difficile anno, non è certo la prima volta che Fattorie Osella ha dato il suo contributo: in primavera aveva partecipato all’acquisizione di macchinari e dispositivi di protezione per il personale medico e socio-sanitario dell’Ospedale di Cuneo tramite l’intervento della Fondazione Azienda Ospedaliera S. Croce e Carle.

Simone Cucinotta, AD di Fattorie Osella, ha spiegato che da sempre l’azienda è impegnata nei confronti del territorio in cui opera, nonché è vicina alle famiglie italiane. Adesso grazie alla collaborazione con Banco Alimentare, ecco che per tutto l’anno hanno potuto donare i loro formaggi, aiutando nel corso dell’emergenza sociale.

In vista del Natale, però, l’azienda ha deciso di donare 100mila pasti a tutti coloro che, in questo periodo, si trovano in situazione di precarietà. Dal canto suo, poi, Giovanni Bruno, presidente della Fondazione Banco Alimentare Onlus, ha ringraziato Fattorie Osella per il contributo importante che sta dando.

1