di Manuela 3 Marzo 2021
acciughe

Ancora un richiamo sul sito Salute.gov: è stato ritirato dal commercio un lotto dei Filetti di acciughe del Mediterraneo di Triglia a causa di un rischio fisico. Sul sito la data di pubblicazione dell’allerta è quella del 2 marzo 2021, mentre sull’avviso di richiamo vero e proprio la data effettiva dei controlli è quella del 26 febbraio 2021.

La denominazione di vendita esatta del prodotto interessato dal richiamo è Filetti di acciughe del Mediterraneo, il marchio del prodotto è Triglia e il nome o ragione sociale dell’OSA a nome del quale il prodotto è commercializzato è Triglia srl. Il marchio di identificazione dello stabilimento o del produttore è IT 455 CE, mentre il nome del produttore è Iconsitt srl con sede dello stabilimento in via Gabriele D’Annunzio a Bagheria, provincia di Palermo.

Il numero del lotto di produzione coinvolto nel richiamo è L 20328, quello con data di scadenza o termine minimo di conservazione del 23 maggio 2022. L’unità di vendita è quella da 80 grammi.

Il motivo del richiamo è un rischio fisico, cioè la possibile presenza di frammenti di vetro nella confezione. Nelle avvertenze i consumatori che fossero in possesso di questo lotto specifico del prodotto, sono pregati di non mangiarlo e di riportarlo presso il punto vendita di acquisto.

1