di Manuela 14 Settembre 2020
Flavio Briatore

Flavio Briatore è guarito dalla Covid-19… ops, dalla prostatite volevamo dire e dopo due tamponi negativi (per il Coronavirus, non per la prostata…) ecco che è andato subito in pasticceria. Il patron del Billionaire è risultato negativo per due tamponi di seguito e quindi è stato libero di lasciare la quarantena a Milano.

Recap breve dei fatti. Flavio Briatore, dopo aver tuonato contro il Governo per la chiusura anticipata delle discoteche, nell’ordine:

  1. è stato ricoverato con sintomi al San Raffele di Milano
  2. ha dichiarato di essere stato ricoverato a causa di una prostatite
  3. è stato accidentalmente dichiarato positivo al Coronavirus
  4. è stato dimesso con obbligo di isolamento domiciliare a casa di Daniela Santanché (perché sua amica, non vorrei mai che ci fraintendeste e che pensaste che tutti quelli dimessi con Coronavirus dal San Raffaele poi debbano passare la successiva quarantena dalla Santanché, la precisazione era doverosa)

Nel frattempo che succedeva tutto ciò, anche il Billionaire è stato chiuso a causa di un focolaio di Coronavirus, così come il suo Cipriani di Montecarlo, sempre per lo stesso motivo.

Comunque sia, adesso Briatore è stato dichiarato negativo a due tamponi consecutivi, il che vuol dire fine dell’isolamento domiciliare, saluti alla Santanché e via verso Montecarlo. E cosa avrà fatto una volta arrivato qui? E’ andato subito in pasticceria. Per ritemprarsi? Un calo di zuccheri? Forse le pasticcerie di Milano non effettuavano consegne a domicilio? Difficile dire il perché di questa scelta.