di Valentina Dirindin 9 Settembre 2020
raffaele fitto giorgia meloni

Giorgia Meloni e Raffaele Fitto finiscono loro malgrado coinvolti nella vicenda del focolaio di Coronavirus individuato nell’azienda orotofrutticola di Polignano a Mare.

Fortunatamente, il loro coinvolgimento non riguarda le condizioni sanitarie né della leader di Fratelli d’Italia né del candidato del centrodestra alla conduzione della Regione Puglia. Però, i loro nomi vengono fuori nella vicenda, a causa di una visita elettorale fatta nell’azienda poche settimane fa, per giunta – a giudicare dalle foto – senza mascherina.

Era il 25 agosto, per la precisione, e i due esponenti del partito di centrodestra andavano in visita presso la società di export di ortofrutta, con tanto di foto di rito a documentare il passaggio. Foto che li ritrae senza mascherina. Invece, il dispositivo di protezione sarebbe stato utilissimo là dove a distanza di poche settimane è scoppiato il focolaio di Coronavirus.

Nessun rischio per i due politici, dicevamo e sottolineiamo, essendo passati dalla fabbrica più di 15 giorni prima della segnalazione del primo contagiato. Nel frattempo, però, il focolaio ha quasi immobilizzato il comune di Polignano, obbligandolo alla chiusura per un soggetto positivo, e ha riscontrato nell’azienda ortofrutticola ben 78 casi di Covid-19 su 170 tamponi effettuati finora. Pericolo scampato, insomma, ma probabilmente un monito a prestare più attenzione nelle future occasioni.

[Fonte: La Repubblica]