di Manuela 2 Gennaio 2021
carabinieri

Andiamo a Foggia perché qui una bomba carta lanciata a Capodanno ha danneggiato abbastanza gravemente una pizzeria-rosticceria. Il locale in questione si trova in via Sant’Antonio, a Borgo Croci.

Durante la serata di Capodanno, una volta che si sono placati spari di petardi e fuochi d’artificio, ecco che le forze dell’ordine sono dovute intervenire in quanto qualcuno, al momento rimasto ignoto (ma le indagini stanno andando avanti), aveva fatto esplodere una bomba carta davanti alla pizzeria-rosticceria.

Lo scoppio non ha solamente danneggiato la saracinesca, ma ha rovinato anche diversi arredi dentro al locale. Ovviamente al momento le indagini sono in corso d’opera. I Carabinieri, infatti, stanno visionando i filmati delle varie videocamere dislocate in tutta la zona per cercare di capire chi sia stato a lanciare la bomba carta e prendere così tutti i provvedimenti del caso.

Comunque sia, sempre a Foggia, durante la serata di Capodanno i Vigili del Fuoco sono stati chiamati per diversi interventi, tutti sempre provocati dallo scoppio di petardi: ha preso fuoco un gazebo in un giardino privato, un’auto, una tenda da sole e parecchi cassonetti sono stati date alle fiamme.

Anche a Trieste una pizzeria è stata danneggiata a Capodanno a causa del lancio di un razzo.

1