Food Delivery: cresce l’impatto sull’economia italiana

Cresce l’impatto sull’economia italiana del food delivery: è quanto riportato da Capital Economics, società di consulenza indipendente specializzata in economia sull’incidenza economica globale delle attività, che ha preso ad analisi i dati di uno dei principali player del settore, Deliveroo.

Il report, che si basa sui dati registrati fino a novembre 2018 (lo stesso periodo in cui noi avevamo testato questo e gli altri principali servizi di consegna a domicilio su Torino) , sottolinea come l’indotto di Deliveroo abbia un impatto complessivo di 86 milioni di euro sull’economia italiana, con un contributo alla crescita economica in termini di prodotto interno lordo di 38 milioni di euro. L’analisi fatta sul colosso inglese delle consegne a domicilio si spinge a guardare al futuro, ipotizzando (nel caso in cui la crescita continui ai ritmi attuali) un impatto economico di 130 milioni di euro entro il 2020.

Le stime riguardano anche il mercato del lavoro, con un supporto generato dal settore che riguarda circa 1700 posti di lavoro in Italia che, sempre secondo le stime, arriverebbero a 5.900 entro il 2020. A livello globale, sempre stato alle prospettive della società di consulenza, se Deliveroo continuasse a crescere con il ritmo attuale, le sue attività supporterebbero 200 mila posti di lavoro con un impatto economico di 4,7 miliardi di euro in termini di PIL entro il 2020.

[Fonte | Capital Economics]

Valentina Dirindin Valentina Dirindin

16 Aprile 2019

commenti (0)

Accedi / Registrati e lascia un commento