di Manuela 14 Ottobre 2020
ricotta

Sul sito Salute.gov sono comparsi richiami relativi a diversi formaggi del Caseificio Pascoli a causa di un rischio chimico. Sul sito la data di pubblicazione delle allerte è quella del 13 ottobre 2020, tuttavia sugli avvisi di richiamo la data effettiva è quella del 12 ottobre 2020.

In tutti i seguenti richiami, il marchio del prodotto è Caseificio Pascoli srl, così come il nome o ragione sociale dell’OSA a nome del quale il prodotto è commercializzato e anche il nome del produttore, con sede dello stabilimento in via Rubicone Dx n. 220 a Savignano sul Rubicone. Il marchio di identificazione dello stabilimento/del produttore è IT08-550CE.

Gli avvisi di richiamo sono relativi ai seguenti formaggi e lotti:

In tutti questi casi il motivo del richiamo è un rischio chimico, cioè la presenza di aflatossine M1 nel latte. Per questo nelle avvertenze viene indicato di restituire tali lotti al produttore (va da sé che se si hanno in casa tali lotti, non vadano consumati).