Formaggi italiani: export da record

E’ record di vendite all’estero: l’export dei formaggi italiani nel 2018 supera le 418mila tonnellate, per un valore di 2,7 miliardi di euro. Un export inauspicabile per i formaggi italiani, ma andando a vedere quali sono i formaggi più venduti, nello specifico, non ci sono grandi sorprese.

Al primo posto troviamo la mozzarella, regina indiscussa dell’export caseario: ha venduto quasi 100mila tonnellate da sola. A seguire troviamo altre due certezze del panorama gastronomico italiano: il Grana Padano e Parmigiano Reggiano, insieme, sia come forme, a pezzi, o come formaggio grattuggiato, arrivano a 130mila tonnellate.

In crescita anche le vendite di gorgonzolapecorini. A dare la notizia è stata Assolatte, basandosi sui dati Istat da poco pubblicato.

I formaggi italiani piacciono all’estero

E’ un fatto noto che i formaggi italiani all’estero piacciano parecchio. Anzi, piacciono così tanto che i plagi e i tarocchi dei formaggi italiani sono piuttosto frequenti. Ma dove vengono venduti questi formaggi? L’area di esportazione più importante rimane il mercato UE, che importa 318mila tonnellate di formaggi italiani. A seguire troviamo il continente americano, con 40mila tonnellate, e l’Asia.

Per quanto riguarda i tassi di crescita, invece, vanno forti i nuovi mercati:

  • continente africano: +23%
  • America latina: +21%
  • Australia e Nuova Zelanda: +11,5%
  • Asia: +5,4%

Secondo Assolatte, le vendite sono in crescita anche grazie agli accordi di libero scambio, che hanno portato a un incremento notevole di esportazioni verso la Corea del Sud, la Cina e il Canada.

Avatar Manuela

14 Marzo 2019

commenti (2)

Accedi / Registrati e lascia un commento

  1. Avatar Giancarlob ha detto:

    Sono contento ma allo stesso tempo stupito nel vedere la mozzarella al primo posto. Io non la mangio se non è del giorno stesso o se ha percorso più di 100 metri…Ma chi sono questi esportatori che contribuiscono a questo record ? Così, tanto per capire il fenomeno.

    1. Avatar Orval87 ha detto:

      Benissimo, ma sappi che tu fai parte dello 0,0001% della popolazione, quindi sei irrilevante per chi commercia.
      Già in nord Italia se ne fregano della freschezza di poche ore, figurati all’estero. Anche perchè se dovessero fare come te, la mozzarella la mangerebbero in ben pochi sul pianeta…