Francesco Lollobrigida: la nuova denominazione del ministero sarà Masaf

Francesco Lollobrigida ha annunciato che la nuova denominazione del ministero sarà Masaf - Agricoltura, Sovranità alimentare e forestale.

Francesco Lollobrigida

La nuova denominazione del ministero sarà Masaf – ministero dell’Agricoltura, Sovranità alimentare e forestale. Ad annunciarlo è stato lo stesso ministro Francesco Lollobrigida nel corso della sua prima uscita pubblica in occasione del ventennale del Car di Roma. Lollobrigida, tuttavia, non si è limitato a disquisire di denominazioni, tanto che nel corso del suo intervento ha anche sottolineato l’assunzione di una linea decisamente dura con le autorità europee: “All’Europa siamo andati a dire che non permettiamo di aggredire i nostri prodotti” ha commentato, facendo riferimento alle percepite discriminazioni verso una serie di prodotti italiani nell’ambito della promozione nel Vecchio Continente.

agricoltura

Nei pensieri del ministro c’è anche il sempreverde Nutriscore: “Non ci arrendiamo all’idea che le bistecche si producano in laboratorio e non nelle nostre splendide campagne” ha commentato, definendo l’etichetta a semaforo “un’aggressione”. Tornando invece alle puntualizzazioni di natura più prettamente burocratiche, Lollobrigida ha spiegato che le competenze della pesca resteranno in capo al ministero dell’Agricoltura: “Il ministero del Mare è un ministero importantissimo che avrà una centralità nel coordinamento delle attività legate al mare” ha commentato. “Abbiamo bisogno di una cabina di regia che coordini tutte le attività”.

“Fortunatamente il Governo è un Governo molto coeso e molto compatto che lavorerà insieme” ha poi voluto sottolineare “senza la conflittualità tipica delle correnti e delle forze politiche che spesso hanno impedito di sviluppare una strategia in nome del protezionismo di alcuni ambiti di potere o peggio delle clientele”.