di Manuela 5 Dicembre 2019
artemisia

Il Piemonte mette in commercio il primo Genepì Ig, il liquore di erbe alpine certificato. Dopo un iter iniziato anni e anni fa, finalmente il primo Genepì Ig del Piemonte potrà essere commercializzato. La prima produzione certificata è stata presentata in Regione alla presenza di Marco Protopapa, assessore all’Agricoltura e Paolo Rovera, presidente dell’Associazione per la tutela del Genepì.

Marco Protopapa ha spiegato che il Genepì è una tradizione che, purtroppo, a volte è stata lasciata al caso. Ma adesso, con il Genepì Ig del Piemonte, viene lanciato un prodotto da difendere e tutelare, sia perché contribuisce all’economia della zona, sia perché valorizza il territorio. Proprio per questo motivo la Regione darà al progetto tutto il sostegno e l’appoggio necessario.

Dal canto suo Paolo Rovera ricorda che l’Associazione per la tutela del Genepì è nata nel 2002. Nel 2008, poi, era iniziato l’iter per la certificazione Ig che si era concluso nel 2015 con l’ottenimento della certificazione. Si arriva così nel 2016 con la nomina dell’organismo di controllo, in questo caso l’Agenzia per le Dogane, l quale nel 2017 ha dato la sua approvazione per i piani di controllo. Solamente nel 2018 è potuta partire la prima produzione certificata e ora questo prodotto è pronto a entrare nel mercato per contrastare i falsi che ancora circolano.