Genova: ordinanza anti alcol in corso Italia da mezzanotte alle 7 del mattino

A Genova è stata emessa una nuova ordinanza anti alcol in corso Italia, valevole da mezzanotte e fino alle 7 del mattino (per ora valida fino al 30 settembre 2021).

alcol

A Genova è stato necessario pubblicare una nuova ordinanza anti alcol: in corso Italia, da mezzanotte fino alle 7 del mattino, fino al 30 settembre 2021 sarà vietato il consumo e la detenzione notturna di bevande alcoliche.

Questa ordinanza è valevole per il tratto di corso Italia che va da via Casaregis fino alla chiesa di Sant’Antonio di Boccadasse. Marco Bucci, sindaco di Genova, ha firmato l’ordinanza su proposta degli assessori al Commercio Paola Bordilli e alla Sicurezza Giorgio Viale. Tale divieto sarà valido solamente al di fuori delle superfici di somministrazioni autorizzate.

Tale ordinanza si è resa necessaria a causa delle lamentele dei residenti, stanchi di essere svegliati tutte le notti dagli schiamazzi e dalle urla delle persone che si assembrano in questa zona. Inoltre le lamentele riguardavano anche il fatto che la mattina la strada era ricoperta di cocci e bottiglie.

Il divieto di consumo e detenzione di alcolici vale per l’area intorno a corso Italia, quindi via Cappello, via Medaglie d’Oro di Lunga Navigazione e lungomare Lombardo, dall’altezza di via Casaregis e fino ad arrivare alla chiesa di Sant’Antonio di Boccadasse. Inoltre è valido anche per via Minzoni e via Campanella.

Questo divieto è valevole per il consumo immediato sul posto (contenitori sprovvisti della chiusura originaria) e la detenzione di bevande alcoliche di qualsiasi gradazione nelle aree pubbliche o aperte al pubblico.

Il Comune ha poi sottolineato che i trasgressori verranno puniti con una multa di 500 euro. In aggiunta il trasgressore verrà invitato a buttare l’oggetto della violazione negli appositi contenitori per lo smaltimento. Nel caso non volesse acconsentire alla richiesta, l’oggetto in questione verrà sequestrato.

Ricordiamo, poi, che a Genova è vietato il consumo di bevande alcoliche nel centro storico dopo mezzanotte.

Potrebbe interessarti anche