Genova: riapre in parte il locale Fitz, chiuso per “eccesso di movida”

A Genova riapre in parte (solo nell'orario degli aperitivi) il locale Fitz: era stato chiuso per "eccesso di movida", ma i titolari avevano protestato: non possono essere responsabili per la gente per strada.

fitz

A Genova il locale-birrificio Fitz è stato riaperto in parte: era stato chiuso per “eccesso di movida”, ma i titolari avevano protestato sostenendo che non potevano essere considerati responsabili di ciò che fa la gente in strada.

Venerdì 18 giugno 2021 il locale-birrificio Fitz era stato chiuso: il provvedimento parlava di episodi di violenza nelle vie vicine, con anche esposti dei residenti e rilievi fonometrici (ma questi ultimi non relativi a episodi avvenuti dentro il locale).

Solo che i gestori del Fitz avevano protestato: come potevano essere considerati loro i responsabili degli “eccessi di movida” avvenuti per strada, fuori dal locale? Fra l’altro i titolari avevano anche sottolineato il fatto che si appoggiavano a un’agenzia autorizzata dalla Prefettura per controllare la sicurezza nelle adiacenze del locale.

Di più loro non potevano fare: non hanno nessuna autorità per mandare via le persone dalla strada, anzi, quando si sono accorti degli eccessi sono stati i primi a chiamare le forze dell’ordine per richiedere un intervento.

Inoltre hanno sempre rispettato gli orari di chiusura e nei fine settimana non hanno mai chiuso dopo le 2 di notte, nonostante potessero rimanere aperti fino alle 3. In aggiunta hanno ricordato che sin da giugno 2020 hanno sempre chiuso il locale fra l’una e l’una e mezza per evitare che i ragazzi continuassero a fermarsi vicino al locale.

Eppure, nonostante tutto questo, ecco che per loro era arrivato il provvedimento di chiusura. Ivan Lombardo, uno dei titolari del locale di via delle Grazie, spiega che avevano deciso di fare ricorso e al momento lo hanno vinto in parte. Il provvedimento, infatti, è stato sospeso a metà sin da sabato 3 luglio. Per loro stessa decisione, hanno deciso di riaprire da venerdì 9 luglio, rispettando però l’obbligo di chiusura delle ore 21.

Per adesso il Fitz riaprirà da venerdì dalle ore 17 alle ore 21 nelle giornate di venerdì, sabato e domenica. I proprietari, però, hanno presentato un nuovo ricorso affinché possano concenergli una proroga fino a mezzanotte.

Per quanto riguarda il problema della movida a Genova, ricordiamo che prima era stato vietato il consumo di alcolici nel centro storico dopo la mezzanotte. Successivamente si era ipotizzato di spostare la movida dal centro al Porto antico, ma la cosa non era piaciuta agli esercenti che avevano protestato.

Potrebbe interessarti anche