di Manuela 28 Maggio 2019
Pagliaccio di McDonald's

In occasione della Giornata Mondiale dell’hamburger, a Sydney McDonald’s ha deciso di regalare 250.000 Quarter Punder. Il risultato? Il caos più totale. Per chi non lo sapesse, il 28 maggio si celebra l’International Hamburger Day. McDonald’s ha voluto festeggiare la ricorrenza con un simpatico omaggio ai clienti: solo per oggi, all’ora di pranzo, per ciascun cliente era previsto un Quarter Punder gratuito (corrisponde al nostro McRoyal DeLuxe). Per poterlo riscattare, i clienti McDonald’s dovevano andare nella sezione My Rewards dell’app mymacca. Fin qui nulla di strano. Se non fosse che i McDonald’s di Sydney sono stati presi letteralmente d’assalto a pranzo.

Nel giro di pochissimo tempo si sono formate lunghissime code, con lo staff sommerso dagli ordini. Il McDonald’s vicino alla stazione di Wynyard, ad un certo punto, è stato persino costretto a chiudere i terminali self-service in modo da cercare di controllare in qualche maniera l’enorme affluenza. Sempre qui, un manager di questa filiale ha dovuto affrontare i clienti arrabbiati e affamati, pregandoli di andare da qualche altra parte a mangiare perché lo staff non era più in grado di servire altre persone.

E non sono mancati i disservizi: sui social network qualcuno si è lamentato che nel suo Quarter Punder mancava la carne. Il che un po’ te lo puoi aspettare se vai a mangiare in un caos simile in un giorno in cui regalano gli hamburger.

Scene da fine del mondo nei diversi locali, con gli addetti alla vendita e alla preparazione degli hamburger che tentavano, invano, di tenere il passo con il diluvio di clienti desiderosi di ritirare i loro hamburger gratuito. Se mai l’apocalisse verrà non sarà a causa di zombie o di alieni, ma per un’altra promozione di McDonald’s.

[Crediti | DailyMail]