di Manuela 10 Febbraio 2021
alghe

E’ stato pubblicato un altro richiamo sul sito Salute.gov: sono stati ritirati dal commercio lotti del Gomasio alle alghe – Condimento da tavola di Vivibio a causa di un rischio chimico. In questo caso, sia la data di pubblicazione dell’allerta sul sito che quella presente sull’avviso di richiamo vero e proprio coincidono: è quella del 9 febbraio 2021.

La denominazione di vendita precisa del prodotto interessato dal richiamo è Gomasio alle alghe 150 grammi – Condimento da tavola. Il marchio del prodotto è Vivibio, mentre il nome o ragione sociale dell’OSA a nome del quale il prodotto è commercializzato è Finestra sul cielo. Il marchio di identificazione dello stabilimento o del produttore e il nome del produttore è Naturà Srl, con sede dello stabilimento in Strada sotto cerca 7 a Villareggia, provincia di Torino.

I numeri di lotto interessati dal richiamo sono tutti quelli che hanno come data di scadenza o termine minimo di conservazione quella del 14 dicembre 2022. L’unità di vendita, invece, è rappresentata dalla confezione in barattolo da 150 grammi.

Il motivo del richiamo è un rischio chimico, cioè la presenza nei semi di sesamo di origine boliviana del principio attivo Haloxyfop (NdTesto: è un erbicida e pesticida). Nelle avvertenze dell’avviso di richiamo non c’è scritto nulla, ma in questi casi solitamente l’indicazione è sempre quella di non consumare il lotto in questione del prodotto se lo si ha in casa.