Gomasio Biologico di NatureFoods: richiamo per rischio chimico

Nuovo richiamo sul sito Salute.gov: ritirati dal commercio alcuni lotti del Gomasio Biologico di NatureFoods a causa di un rischio chimico.

È stato pubblicato un nuovo richiamo sul sito Salute.gov: sono stati ritirati dal commercio lotti del Gomasio Biologico di NatureFoods a causa di un rischio chimico. Sul sito, la data di pubblicazione dell’allerta è quella del 21 luglio 2021, mentre sugli avvisi di richiamo veri e propri la data dei controlli effettivi è quella del 14 luglio 2021.

La denominazione di vendita esatta del prodotto coinvolto dal richiamo è NatureFoods Gomasio Biologico, mentre il marchio del prodotto è NatureFoods e il nome o ragione sociale dell’OSA a nome del quale il prodotto è commercializzato è Dietimport, con sede dello stabilimento in Rua 1° Dezembro 45 a Lisbona, Portogallo. Invece, sia il marchio di identificazione dello stabilimento o del produttore che il nome del produttore è Zangrando srl, con sede dello stabilimento in via del Lavoro 3 a Orsago (TV).

I numeri dei lotti di produzione interessati dal richiamo sono:

  • A21088: data di scadenza o termine minimo di conservazione del 29 marzo 2022 e unità di vendita rappresentata dalla confezione da 150 grammi
  • A21021: data di scadenza o termine minimo di conservazione del 21 gennaio 2022 e unità di vendita rappresentata dalla confezione da 150 grammi
  • A20296: data di scadenza o termine minimo di conservazione del 22 ottobre 2021 e unità di vendita rappresentata dalla confezione da 150 grammi

Il motivo del richiamo è un rischio chimico, cioè la presenza di ossido di etilene che supera i limiti consentiti dalla legge. Nelle avvertenze si invitano i consumatori a riconsegnare eventuali confezioni con questi specifici numeri di lotto acquistati presso il punto vendita.

Potrebbe interessarti anche