di Marco Locatelli 7 Aprile 2020

L’app di Google Maps diventa ora utilissima anche in casa, stando comodamente seduti sul divano. L’incertezza che ruota attorno alla diffusione coronavirus ha evidentemente spinto i colossi tech ad adattarsi alla situazione, Google compreso. Grazie ad un aggiornamento, l’app di navigazione targata bigG aggiunge la possibilità di trovare i ristoranti che consegnano cibo a domicilio.

La novità – disponibile sia per iOS che Android – è ben visibile nella home: basta aprire l’applicazione e ci si troverà in alto le nuove etichette “Asporto”, “A domicilio”, “Farmacie”, “Alimentari” che si aggiungono a quelle già disponibili come “Casa”, “Benzinai” o “Bancomat”. Cliccando sopra la tag “A domicilio” si potrà vedere tutti i ristoranti, ovviamente partendo da quelli vicini alla nostra abitazione, che effettuano consegne a domicilio.

Presente anche l’etichetta “Asporto”, anche se ricordiamo che in Italia, stando all’ultimo decreto governativo, non è consentito ai ristoranti vendere cibo da asporto ma solo consegnarlo a casa. Questo ad eccezione della regione Campania, dove un’ordinanza regionale vieta il delivery, motivo per cui il maestro pizzaiolo Ciro Salvo ha fatto un appello ai colleghi per chiedere che si possa tornare a lavorare e consegnare le pizze a domicilio.