di Manuela 18 Maggio 2021
granarolo

Continuiamo a parlare di compravendite di aziende. Dopo il Gruppo Lunelli che ha acquisito Cedrata Tassoni e dopo JBS che ha acquisito il plant-based Vivera, ecco che adesso tocca a Granarolo che ha acquisito il 100% di Granarolo UK.

In realtà Granarolo S.p.A. aveva già il 51% di Granarolo UK Ltd, ma adesso ha acquisito il restante 49%, arrivando così a ottenere il controllo totale sull’azienda del Regno Unito.

Granarolo UK Ltd è una società di diritto inglese costituita nel 2013 grazie alla collaborazione fra Granarolo e Fratelli Bosco Ltd. Nel 2018, poi, Granarolo UK aveva acquisito a sua volta la totalità del Gruppo Midland Food, un distributore di cibi freschi e surgelati in Gran Bretagna. Inoltre attualmente nel Regno Unito Granarolo detiene il 10,4% dell’export del dairy italiano.

Gianpiero Calzolari, presidente di Granarolo S.p.A., ha spiegato che questo consolidamento di Granarolo UK fa parte del più ampio piano di crescita del gruppo all’estero. L’intenzione, infatti, è quello di ottenere performance positive come quelle avute sul mercato francese: qui l’azienda ha raggiunto una quota a volume del 18,5% del totale dairy italiano. Adesso il passo successivo sarà quello di acquisire entro fine anno altre società in Italia, Europa e anche Oltre Oceano.

Per quanto riguarda le esportazioni, per Granarolo le vendite all’estero nel 2020 hanno rappresentato il 33% sul totale. L’azienda è una dei più importanti player nell’esport di prodotti dairy italiani: ha registrato una crescita di 0,4 punti a volumi, diventando l’8,8% del totale del dairy itliano nel mondo. Rimanendo nel Regno Unito, la crescita è stata di 2,2 punti, arrivando al 10,4% del totale nel paese.