Green Pass: in Olanda obbligo anche nei dehors

Tornano le restrizioni anti Covid-19 in Olanda: obbligo di mascherina nei luoghi pubblici e negozi e di Green Pass nei dehors dei ristoranti.

ristorante

In Olanda tornano le restrizioni anti Coronavirus. Non solo le mascherine saranno obbligatorie nei luoghi pubblici e per entrare nei negozi, ma sarà esteso l’obbligo di Green Pass anche per i dehors e le terrazze esterne dei ristoranti.

Se ricordate, i Paesi Bassi avevano abolito misure come l’uso delle mascherine nei luoghi pubblici e il distanziamento solamente un mese fa. Solo che, da allora, i casi sono aumentati fino a raggiungere un livello di rischio “grave”. Così il premier Mark Rutte ha reintrodotto alcune restrizioni:

  • distanziamento di 1,5 metri
  • uso delle mascherine nei luoghi pubblici, nei negozi, nelle stazioni e negli ospedali
  • obbligo di Green Pass nei dehors e terrazze esterne dei ristoranti, nei musei e nelle palestre

olanda

Rutte ha poi ricordato che tutto dipende dai comportamenti dei suoi concittadini: nel corso dell’ultima settimana le infezioni sono aumentare del 39%. In salita anche i ricoveri per Covid: hanno segnato un +50%, tornando ai livelli dello scorso maggio. Proprio per tali motivi, molti ospedali sono stati obbligati a cancellare tantissimi interventi.

In aggiunta, nel corso dell’ultima settimana, sono morte di Covid 102 persone e il 20% della popolazione over 12 anni non è ancora stata vaccinata.

Già a luglio in Olanda il Governo aveva deciso di chiudere nuovamente ristoranti e bar a mezzanotte a causa dell’aumento dei contagi.