Hamburger vegani ai senzatetto di Los Angeles: a distribuirli sono i vip di Hollywood

Alcuni vip di Hollywood si sono messi a distribuire hamburger vegani ai senzatetto di Los Angeles. Fra di essi anche Rooney Mara, Joaquin Phoenix e Billie Eilish.

vip

Diversi vip di Hollywood, fra cui anche Rooney Mara, Joaquin Phoenix e Billie Eilish, hanno contribuito a distribuire hamburger vegani ai senzatetto di Los Angeles.

L’occasione per questo gesto di beneficenza è stata la celebrazione dell’anniversario del primo anno di Support + Feed’s, un’iniziativa benefica lanciata il 29 marzo 2020 da Maggie Baird, la madre di Billie Eilish.

Così le tre star hanno deciso di distribuire il cibo vegetale ai senzatetto di Los Angeles, città dove tutti e tre hanno la residenza. Maggie Baird, per cercare di dare il suo contributo durante l’emergenza sanitaria da pandemia da Coronavirus, tramite l’organizzazione My Friend’s Place, la quale aiuta i giovani senza fissa dimora, ecco che aveva deciso di offrire del cibo su base vegetale a chi ne avesse bisogno.

Supportata da Patrick O’Connell, il padre di Billie Eilish e fervente vegano (come tutto il resto della famiglia), ecco che a inizia pandemia aveva ordinato del cibo dal proprio ristorante vegano preferito, facendolo consegnare a The Midnight Mission, un’altra organizzazione umanitaria che aiuta i bisognosi di Los Angeles sin dal 1914.

Così, a un anno di distanza, ecco che anche Rooney Mara, Joaquin Phoenix e la stessa Billie Eilish si sono fatti coinvolgere dall’iniziativa. Tutti e tre le star sono vegane: Joaquin Phoenix aveva festeggiato l’Oscar con un panino vegano, tanto per darvi un’idea. Rooney Mara e Joaquin Phoenix (i due sono una coppia sin dal 2016 e hanno avuto insieme un figlio, River) hanno dichiarato a Variety che in questo periodo, in cui parecchie persone hanno paura per la propria salute e sicurezza, ecco che Maggie ha organizzato un piano per offrire cibo nutriente a chi ne ha bisogno.

Ecco qui il post di Instagram dove Maggie Baird ha parlato dell’iniziativa:

Potrebbe interessarti anche