Hamburger vegano da Guinness dei Primati in Irlanda: pesa 162 kg

Il produttore alimentare irlandese Finnebrogue Artisan ha creato un hamburger vegano da Guinness dei Primati: pesa 162 kg.

hamburger vegano

Andiamo in Irlanda del Nord perché qui l’azienda produttrice di alimenti Finnebrogue Artisan ha realizzato un hamburger vegano da Guinness dei Primati: pesa ben 162 kg e ha un diametro di 1,2 metri.

Questo hamburger è stato prodotto proprio nella struttura che l’azienda Finnebrogue Artisan ha a Downpatrick, nella contea di Down. Per preparare e cucinare questo colossale hamburger sono stati coinvolti dieci colleghi: hanno dovuto, infatti, preparare l’equivalente di 1.274 dei loro hamburger standard sfruttando la ricetta del marchio nota come Naked Evolution Burger.

Nel procedimento sono stati usati:

  • 10 kg di pomodori
  • 4,5 kg di lattuga
  • 7 kg di formaggio
  • 2 kg di cipolle
  • 5 kg di cetriolini
  • 5 kg di carne non carne
  • 5 kg di salsa Naked Burger

hamburger vegano Irlanda

Sean Kearnery, responsabile di Finnebrogue, ha spiegato che in teoria volevano preparare un hamburger da 100 kg, ma alla fine hanno superato l’obiettivo creando un hamburger che pesava il 40% in più.

Nel team di preparazione erano stati inclusi rappresentanti dell’azienda, dipendenti del settore marketing e del settore produttivo. Insieme hanno progettato e realizzato il tutto, inclusa una sorta di altalena per aiutare a girare la polpetta di carne non carne durante la cottura. Questa è stata forse la fase più difficile dell’impresa: cuocere l’hamburger senza romperlo.

Ci hanno messo quasi nove ore per cuocere la polpetta. Quando poi hanno aggiunto tutti i condimenti e hanno visto il peso raggiunto, erano euforici. Un team del Guinness dei Primati ha poi provveduto a verificare e confermare il record. Per farlo, tutti gli ingredienti dovevano essere assolutamente vegani. Inoltre tutte le fasi di realizzazione sono state controllate da esperti indipendenti prima che il giudice confermasse il record.

Successivamente hanno provveduto a tagliare l’hamburger vegano e a condividerlo con tutti i membri dello staff. Ma non solo: parte dell’hamburger è stato destinato a una comunità di senzatetto locale.

Congratulazioni per il successo ottenuto sono arrivate anche da parte di Jack Brockbank, giudice del Guinness World Record: ha dichiarato che per realizzare un’impresa di questa portata ci vuole una notevole pianificazione e organizzazione. Inoltre ha elogiato anche il fatto che tutto il team ha seguito alla lettera le rigide linee guidate fornite dal Guinness World Record.

Rimanendo in Italia, invece, a settembre qui da noi abbiamo avuto una zucca da Guinness dei Primati: pesava 1.226 kg.

[Crediti Foto | Finnebrogue]