Beck’s at Brown, il ristorante inglese dello chef Heinz Beck, chiuderà i battenti il prossimo 31 luglio. Dal 9 settembre, dopo la pausa estiva, il locale che si trova all’interno del Browns Hotel, avrà tutto un altro aspetto.

A cambiare il volto del locale, che era stato aperto poco più di un anno fa dallo chef bavarese, arriverà infatti Adam Byatt, lo chef patron del ristorante Trinity di Clapham, scelto dalla proprietà dell’hotel come nuovo responsabile dell’offerta food della struttura. Al momento sono poche le notizie ufficiali: ciò che al momento pare certo è che Adam Byatt, già proprietario del Bistro Union, non lascerà la sua ‘postazione’, ma coordinerà il team supervisionando il menu del ristorante dell’hotel.

Un addio a Londra che comunque era già nell’aria, come riporta ai media inglesi: “Con la proprietà dell’hotel avevamo concordato una gestione del ristorante per 18 mesi, eventualmente rinnovabile”. “Quindi non parlerei di chiusura, piuttosto della conclusione di un’esperienza che ci ha dato grandi soddisfazioni. Siamo molto felici di com’è andata, conosco bene il mercato londinese, e non mi ha deluso. Però si è reso necessario valutare il momento attuale, capire che prospettive, e quali eventuali difficoltà, avremmo incontrato in futuro”.

Ma Heinz Beck ad oggi può ritenersi comunque soddisfatto del suo percorso. Escludendo il ristorante londinese sono infatti 11 i locali che fanno parte della sua società, dislocati tra Tokyo, Dubai, il Portogallo, Fiumicino, Taormina, Milano e l’ultimo arrivato in Sardegna nell’esclusivo Forte Village, mentre restano ancora ‘avvolti nel mistero’ i dettagli sulla prossima apertura a Firenze.

[Font: Eater London]

commenti (0)

Accedi / Registrati e lascia un commento