di Anna Silveri 19 Ottobre 2018

Sono passati alcuni anni da quando, nel 2014, le anime buone di Dissapore hanno offerto ai biscotti Mulino Bianco poco fortunati o inessenziali –dipende dai punti di vista– i famosi 15 minuti warholiani.

Erano i 10 Pan di stelle che non furono.

[Mulino Bianco: i 10 Pan di stelle che non furono]

Ancora prima, un versione nostalgica del nostro direttore, aveva dedicato ai 10 biscotti per cui abbiamo salivato almeno una volta nella vita del Mulino più amato dagli italiani (nonostante le pubblicità di una dolcezza insinuante e spesso insincera), un sentito tributo.

[10 biscotti del Mulino Bianco per cui abbiamo salivato almeno una volta nella vita]

Per la cronaca, al primo posto c’erano i Tarallucci.

Ieri Il Post ha chiesto a Barilla quali sono i biscotti e le  merendine Mulino Bianco più vendute in Italia, invitando i lettori a scommettere prima di leggere.

Per distinguere il suo marchio tradizionalmente legato alla pasta dai prodotti da forno come biscotti, merendine e grissini, Barilla inventò nel 1974 la linea Mulino Bianco.

Il fulmineo successo (7% del mercato italiano nel primo anno) convinse Barilla ad ampliare la gamma, il marchio, nel 1985, arrivò a essere primo in Italia nel mercato dei prodotti da forno.

A rileggerla, la sequenza dei miti Mulino Bianco è impressionante: vi ricordate tutti questi biscotti?

Tarallucci | Biscotti con uova fresche | 1975

Galletti | Biscotti con granelli di zucchero | 1975

Molinetti | Biscotti con farina di grano saraceno e zucchero di canna | 1975

Pan di stelle | Biscotti alla pasta di nocciole ricoperti di glassa a forma di stelle | 1983

Macine | Biscotti con panna | 1984

Abbracci | Biscotti con cacao e panna | 1987

Ritornelli | Biscotti con cacao e mandorle | 1987

Senza nascondere i frollini diversamente fortunati e ormai passati a miglior vita, tra questi:

Tortorelle | 1975-2011

Settembrini | 1995- 2005, tornati sul mercato nel 2016 nei supermercati Esselunga

Orsi sgranocchini | 1993-2000

Mattutini | 1998-2001

Palicao | 1995

Rose del deserto | 2001.

Tornando invece al presente: quali sono oggi biscotti e merendine Mulino Bianco preferite dagli italiani?

5) Abbracci

Forma a ciambella, come le Macine, sono nati nel 1987, univano il sapore di panna (delle Macine) e di cacao (dei Pan di Stelle).

Ingredienti: Farina di frumento, zucchero, burro, olio di girasole, uova fresche, cacao 2,4%, panna fresca pastorizzata 2,1%, latte scremato in polvere, miele, sale, agenti lievitanti (carbonato acido di sodio, carbonato acido d’ammonio), aroma vanillina.

Un pacco da 700 grammi costa 3,03 euro (4,33 al chilo)

4) Molinetti

Tra i primi cinque biscotti Mulino Bianco, si sono trasformati nel 2003 diventando grandi biscotti con farina integrale di grano saraceno.

Ingredienti: Farina di frumento, zucchero di canna 14,4%, olio di girasole, zucchero, farina di fiocchi di avena 7,6%, farina integrale di grano saraceno 6,2%, burro, latte scremato in polvere, crusca di grano tenero, uova fresche, melassa, agenti lievitanti (carbonato acido di sodio, carbonato acido d’ammonio), sale, aroma.

Un pacco da 700 grammi costa 2,99 euro (4,28 al chilo)

3) Tarallucci

Usciti nel 1975, semplici e ottimi da inzuppare, sono biscotti di pastafrolla con “uova fresche provenienti solo da galline allevate a terra”, hanno precisato al Post da Mulino Bianco.

Ingredienti: Farina di frumento 65,6%, zucchero, olio di girasole, uova fresche 5%, agenti lievitanti (carbonato acido di sodio, carbonato acido d’ammonio), latte fresco pastorizzato alta qualità, sale, proteine del latte, miele.

Un pacco da 800 grammi costa 2,99 euro (3,74 al chilo)

2) Galletti

Parte del primo gruppo di biscotti venduti da Mulino Bianco, nel 1975. Rettangolari, hanno disegnato un galletto segnavento e tanti granelli di zucchero. Ottima tenuta nell’inzuppo.

Ingredienti: Farina di frumento, olio di girasole, zucchero, latte fresco pastorizzato alta qualità 3%, zucchero cristallino 3%, agenti lievitanti (carbonato acido d’ammonio, carbonato acido di sodio), sale, amido di frumento, miele, proteine del latte, aroma vanillina.

Un pacco da 800 grammi costa 2,99 euro (3,74 al chilo)

1) Macine

Introdotti nel 1984 per il decennale della nascita di Mulino Bianco, i biscotti alla panna con il buco in mezzo assorbono latte o caffellatte meglio di ogni altro collega della linea

Ingredienti: Farina di frumento 62,5%, zucchero, olio di girasole, amido di frumento, uova fresche 4,7%, burro, panna fresca pastorizzata 2,1%, sale, agente lievitante: carbonato acido di sodio, aroma vanillina.

Un pacco da 800 grammi costa 2,99 euro (3,74 al chilo).

Passiamo ora alle merendine.

3) Nastrine

Piccole brioche di pasta sfoglia in vendita dagli anni Ottanta, spesso leggermente intiepidite al microonde.

Ingredienti: Farina di frumento, margarina vegetale (burro di cacao, olio di semi di girasole, olio di cocco, acqua, olio di cartamo), scorze d’arancia candite 15,4% (scorze d’arancia, sciroppo di glucosio-fruttosio, zucchero, correttore di acidità: acido citrico), lievito madre 12,1%, uova fresche, zucchero, tuorlo d’uovo, burro, lievito, olio di semi di girasole, emulsionanti: mono e digliceridi degli acidi grassi, sale, aromi (latte).

Una confezione da 6 pezzi e 240 grammi costa 1,99 euro

2) Pangoccioli

Paninetti con gocce di cioccolato usciti nel 2004. Indicati per la colazione o come spuntino.

Ingredienti: Farina di grano tenero tipo “0”, acqua, cioccolato 13,2% (zucchero, pasta di cacao, burro di cacao, aroma, emulsionante: lecitina di girasole), uova fresche 8,8%, olio di girasole 5,8%, zucchero 5%; sciroppo di glucosio-fruttosio, lievito madre (grano) 2,5%, glutine di frumento, aromi, lievito, emulsionanti mono e digliceridi degli acidi grassi, sale.

Una confezione da 8 pezzi e 336 grammi costa 1,85 euro.

1) Plumcake classico

Con lo yogurt, in vendita dal 1992. Esistono anche in versione integrale.

Ingredienti: Farina di frumento, zucchero, uova fresche 20,9%, olio di semi di girasole, yogurt all’albicocca 6,3% [yogurt (latte), zucchero, purea di albicocca, aromi], agenti lievitanti (difosfato disodico, carbonato acido di sodio), aromi, emulsionanti: mono e digliceridi degli acidi grassi, sale.

Una confezione da 10 pezzi e 330 grammi costa 1,99 euro.

Adesso siamo curiosi di sapere chi di voi può dire, ma senza barare: avevo già previsto tutto.

[Crediti | Il Post]