Il Noma di Copenhagen ha tre stelle Michelin: è uscita la Guida Michelin Nord Europa 2021

Tre stelle Michelin al Noma di Copenhagen: questa la novità più attesa, per molti appassionati di gastronomia, della Guida Michelin Nord Europa 2021.

Noma di Copenhagen

Il Noma di Copenhagen guidato da chef René Redzepi da oggi è un ristorante tre stelle Michelin, ottenendo così il massimo premio dalla “Guida Rossa” che tanto si caldeggiava negli scorsi anni. E non è il solo. Come annuncia il sito ufficiale dell’omino dei pneumatici, la Guida Michelin Nord Europa 2021 appena pubblicata ha assegnato il terzo macaron anche al norvegese Maaemo di Oslo.

Noma di Copenhagen Noma di Copenhagen

A seguire, tra le novità, il Kong Hans Kælder di Copenhagen ottiene la seconda stella e nove ristoranti diventano ufficialmente “stellati“, ricevendo la prima stella Michelin: in Svezia l’Aira di Stoccolma, il Project di Göteborg, l’ÅNG di Tvååker e l’Hotell Borgholm sull’isola di Öland, mentre in Danimarca il The Samuel di Copenhagen, il Substans in Århus, l’LYST di Vejle e lo Syttende di Sønderborg.

Alla presentazione della “Rossa” dedicata ai ristoranti del nord Europa, che si è tenuta oggi a Stavanger (Norvegia) lo chef e proprietario del Noma René Redzepi ha inoltre ricevuto lo “Chef Mentor Award“, riconoscimento alla sua influenza sui colleghi nel settore.

Il noma si affianca così al Geranium, sempre a Copenhagen, unico altro ristorante danese insignito della terza stella. Per tutti gli altri premi, Bib Gourmand e “stelle verdi” per intendersi, vi rimandiamo alla comunicazione ufficiale della guida francese.

Noma Ristorante Copenaghen rene redzepi
Potrebbe interessarti anche