di Manuela 30 Agosto 2019
Beyond Fried Chicken

Vi ricordate che qualche giorno fa la catena di fast food KFC aveva lanciato il pollo fritto vegano? Il Beyond Fried Chicken fatto con la carne di pollo non pollo di Beyond Meat? Ebbene, in sole 4 ore è andato sold out. Da martedì scorso KFC è diventata la prima catena nazionale USA di fast food a introdurre sul suolo americano il pollo su base vegetale di Beyond Meat. L’azienda aveva deciso di fare un test limitato nella sede di Atlanta per vedere il gradimento dei clienti.

Ebbene: il test è andato così bene che lo store di Atlanta ha venduto tutto il pollo finto che aveva in meno di cinque ore. KFC ha definito la vicenda come un Kentucky Fried Miracle e ha dichiarato al The New York Times che il ristorante in quella giornata ha venduto un quantità di ali di pollo e nuggets di beyond Meat paragonabili alla vendita settimanale di pollo normali.

La gente ha fatto anche due ore di coda per assaggiare il pollo privo di ingredienti di origine animale (anche se viene fritto nella medesima cucina del pollo normale, quindi condivide l’olio di frittura con il pollo vero). Ma per quanto riguarda il sapore? Le recensioni per ora sono contrastanti: su Insider hanno definito le pepite di pollo come “mediocri” e che si sentiva che non erano fatte di pollo.

Digital Trends, invece, ha dichiarato che il Beyond Fried Chicken aveva lo stesso gusto e consistenza del vero pollo, anche se del tipo che si serve nelle mense scolastiche. Ma i due hanno mangiato lo stesso prodotto?

[Crediti | Eater]