La lattina di Coca Cola per i 50 anni del Big Mac

Il 2018 è un anno di festeggiamenti per McDonald’s, che giusto 50 anni fa grazie a un’intuizione fortunata inseriva il Big Mac nei suoi menu.

Al classico hamburger, il solo presente in ogni fast food McDonald’s del mondo, i dirigenti della multinazionale americana non hanno mai cambiato un singolo ingrediente, lasciandolo invariato nei decenni.

Per festeggiare, la multinazionale del cibo veloce ha deciso di accorpare il look del panino e quello della Coca Cola, che come un’amica inseparabile ha sempre accompagnato il Big Mac.

[Come si arriva, vivi e vegeti, a mangiare 30000 hamburger di McDonald’s]

L’ibridazione è venuta piuttosto bene. Il risultato si chiama Big Mac Can, lattina di Coca-Cola in edizione limitata con all’esterno la riproduzione stilizzata degli ingredienti che compongono il Big Mac: pane, lattuga, formaggio, carne, tutto ripetuto su due strati come avviene nel panino.

L’inedita confezione, come ha riportato Rivista Studio, nasce dalla collaborazione tra McDonald’s e l’agenzia di comunicazione brasiliana DPZ&T.

[Muore a 98 anni l’inventore del Big Mac, forse ne ha mangiati pochi]

Il design, come si vede nel video promozionale, è una celebrazione per entrambi i prodotti, anche per la Coca Cola. I semini di sesamo, per esempio, sono in realtà piccole bottiglie di Coca-Cola bianche.

[Crediti | Rivista Studio]

Anna Silveri

11 maggio 2018

commenti (0)

Accedi / Registrati e lascia un commento

«