Lavazza apre a Londra il suo primo flagship store internazionale

Caffè Lavazza apre a Londra il suo primo flagship store internazionale: si svilupperà su tre piani su una superficie di 500 mq.

lavazza Flagship store Londra

Novità in casa Lavazza: l’azienda apre a Londra il suo primo flagship store internazionale, il primo della azienda torinese del caffè ad aprire i battenti fuori dall’Italia e sarà per molti versi simile al lussuoso locale nel cuore di Milano.

Si innalzerà su tre piani in un palazzo storico, per un totale di 500 metri quadrati e sorgerà in Great Martlborough Street, di fronte al Liberty store. Il tema sarà “Coffee Design” e sarà possibile apprezzare “il caffè in tutte le sue forme.”

Inoltre, in occasione del lancio, ecco che dal 23 settembre verrà proposto il gioco interattivo in AR “Lavazza PickmeUp London”: i clienti potranno collezionare tazze virtuali nascoste in giro per la città (un po’ come su Pokemon Go in pratica, solo che al posto di cattura Pikachu, dovrete catturare tazzine di caffè) e vincere premi dedicati, per tre settimane.

Sempre a livello promozionale, Lavazza ha realizzato poi dei video dove presenterà delle ricette inedite, presenti poi anche nello store di Londra. Si tratta in pratica di tre classiche ricette italiane a base di caffè reinterpretate da Lavazza:

  • un espresso trasformato in Caviale di caffè
  • un cappuccino in texture solida
  • una sponge cake al tiramisù

Gloria Bagdadli, Global Retailing Director del Gruppo Lavazza, ha spiegato che il Regno Unito è uno dei mercati chiave del loro processo di internazionalizzazione. In quest’ottica, il flagship store di Londra si identifica come un investimento strategico.

lavazza Flagship store Londra lavazza Flagship store Londra lavazza Flagship store Londra

 

La Caffetteria vera e propria si troverà al piano terra. Qui un bancone ideato dall’architetto Carlo Ratti e ispirato alla forma del chicco di caffè, attenderà i clienti, pronto a servire il caffè. Per chi vuole bere il caffè in tranquillità, invece, è disponibile anche una seating area. Oltre al caffè non mancheranno pasticcini, cocktail o il menu “Coffeetails” da gustare all’ora dell’aperitivo. Fra i cocktail, spuntano fuori anche quelli speciali ideati dalla Campari Academy proprio per Lavazza, come il Nuvola Spritz o il Cold Brew Negroni. Il tutto da abbinare a snack tipici italiani.

Le macchine espresso che si troveranno nello store saranno quelle del Gruppo Cimbali, modello Faema E71e, in versione personalizzata per preparare i caffè specialty della linea 1895.

Ad abbellire quest’area ci sarà poi un lampadario progettato da JHP e realizzato da Bilumen: è formato da 700 chicchi di caffè in resina e ricorda un po’ quello del flagship store di Milano.

Sarà anche possibile usufruire di una modalità takeaway, ordinando caffè sia freddo che caldo della gamma La Reserva de Tierra!

Qui sarà anche possibile assaggiare e acquistare l’ultima aggiunta alla gamma dell’azienda, lo Specialty Coffee 1895: si tratta di un caffè monorigine, con miscele e macinato microlotto realizzato con chicchi di alta qualità provenienti da piantagioni sostenibili indipendenti.

Verranno poi organizzate anche delle degustazioni con un Coffelier (l’equivalente del sommelier, ma per il caffè) nell’area grocery. Proprio in quest’area spicca anche un’installazione interattiva che proietta sul soffitto le note aromatiche di ciascuna miscela.

Salendo al primo piano (tramite uno scalone con decorazioni in stile “coffee design”), invece, si trova il ristorante gestito dallo chef stellato Federico Zanasi, celebre per il ristorante Condividere di Nuvola. Sullo stesso piano si trova anche una caffetteria con pareti che ricordano la giungla.

lavazza
Potrebbe interessarti anche